L’esperienza della “clausura” vissuta nei mesi dell'emergenza sanitaria ci ha condotto ad ascoltare un paesaggio sonoro indubbiamente diverso dal solito: una nuova fonosfera che forse ci ha sorpreso o spaventato, un'oasi di pace. Così FKL - Sezione Italiana, in collaborazione con CREA, coglie l'occasione della Festa europea della Musica a Vigevano per proporre un viaggio sonoro su quanto accaduto.
In virtù di una vera e propria call, sono state raccolte registrazioni, video, testimonianze sonore.
In particolare la registrazione del suono delle gocce d’acqua che cadono da un rubinetto che perde - con la lentezza, il vuoto tra una goccia e l’altra, il senso di chiusura dovuto alla mancanza di riverbero per la vicinanza fra le gocce che cadono - è paradigmatica del periodo di lockdown appena vissuto. La proposta è quella di ascoltare quella goccia e magari di scaricarne l'audio e riprodurla “in loop” con il telefono durante una passeggiata per la città.
La registrazione della goccia nonché tutti i documenti sonori saranno ascoltabili domenica 21 giugno a Palazzo Merula dalle ore 15 oppure QUI
 
Oasi dell'emergenza
Domenica 21 giugno, ore 15
Palazzo Merula
Via Merula 40, Vigevano (PV)
 
 
Joomla templates by a4joomla